politica

Una delegazione di attivist_ da Taranto a Roma

Il 12 e 13 Maggio una delegazione di attivist_ ha viaggiato da Taranto a Roma per approdare davanti a Palazzo Montecitorio e all’Avvocatura di Stato. La richiesta: dare ascolto alla sentenza del TAR di Lecce e non agli interessi di Arcelor Mittal, affittuaria dell’Ilva, e chiudere l’area a caldo degli impianti, considerata la più inquinante. …

Una delegazione di attivist_ da Taranto a Roma Leggi altro »

Incontro con il Presidente della COP26 Alok Sharma

Una settimana fa Martina Comparelli (una dei sei portavoce ufficiali di Fridays For Future Italia) ha incontrato il Presidente della COP26 Alok Sharma. Le nostre richieste sono state semplici: questa COP deve trattare l’emergenza climatica come una vera emergenza e le voci dai paesi più colpiti dalla crisi climatica devono essere al centro del dialogo …

Incontro con il Presidente della COP26 Alok Sharma Leggi altro »

Cosa accade in Colombia

Da diversi giorni la Colombia è attraversata da grandi proteste contro il presidente Ivàn Dunque e il suo governo di destra. Ci sono stati scontri e la polizia ha cercato a più riprese di allontanare le persone uccidendone a decine e ferendone almeno un centinaio. In Colombia il 43% della popolazione è sotto la soglia …

Cosa accade in Colombia Leggi altro »

La Francia vieta alcuni voli domestici, tra due città che possono essere raggiunte anche in treno

Sabato 10 aprile l’assemblea nazionale francese ha approvato in prima lettura una legge per vietare i voli interni tra due città che possono essere raggiunte anche in treno in meno di due ore e mezza. Linee aeree per tragitti così brevi non hanno motivo di esistere, soprattutto considerando che dobbiamo urgentemente ridurre le nostre emissioni …

La Francia vieta alcuni voli domestici, tra due città che possono essere raggiunte anche in treno Leggi altro »

Crisi climatica e agricoltura: così la nuova PAC rischia di ostacolare la transizione ecologica

Della PAC ne abbiamo parlato tanto, ma il voto finale si avvicina e non possiamo fermarci ora. Da Ottobre 2020 ci siamo mobilitati in tutti i modi possibili e immaginabili, dalle tweetstorm agli incontri con la Commissione Europea. Ma la bozza di PAC, che non è in linea con il Green Deal e con l’Accordo …

Crisi climatica e agricoltura: così la nuova PAC rischia di ostacolare la transizione ecologica Leggi altro »

#WithdrawThisPAC

Vi ricordate la PAC, la politica agricola comune (del valore di UN TERZO del bilancio europeo) pericolosa per l’ambiente che è stata votata dal Parlamento europeo l’anno scorso? Dopo diversi mesi di negoziati durante i quali la commissione UE ha avuto la possibilità di ritirare la PAC, senza riuscirci, ci sarà un cosiddetto “super trilogo” …

#WithdrawThisPAC Leggi altro »

Un dramma umanitario nel silenzio dell’UE: servono nuove politiche migratorie ORA!

La vita, la salute, la cura delle persone dovrebbero venire prima dei profitti, senza distinzioni. Le politiche migratorie vanno ripensate per gestire l’emergenza ed evitare traumi e dissesto sociale. Perché c’è così poca comprensione ed empatia nei nostri leader e in parte dell’opinione pubblica? Forse perché in questo nostro sistema, basato sulla competizione, il successo …

Un dramma umanitario nel silenzio dell’UE: servono nuove politiche migratorie ORA! Leggi altro »

No all’accordo EU-Mercosur

L’Amazzonia è una delle più grandi riserve di carbonio e la più grande culla di biodiversità al mondo. Gli scienziati avvisano che si sta già avvicinando a un punto di non ritorno, che verrà superato se gli incendi continuassero.  I tagli e gli incendi nell’Amazzonia sono causati dall’uomo e supportati dalla politica ecocida di Bolsonaro, …

No all’accordo EU-Mercosur Leggi altro »

Editoriale su Domani: Draghi fa sperare in un cambio di passo sul clima, i ministri no

A parole il nuovo Presidente del Consiglio ci fa ben sperare: «vogliamo lasciare un buon pianeta, non solo una buona moneta» è quanto ha dichiarato con il suo discorso al Senato. La scelta della sua squadra di Governo, però, va in tutt’altra direzione. A partire dal ministro Cingolani, messo a capo del nuovo e tanto …

Editoriale su Domani: Draghi fa sperare in un cambio di passo sul clima, i ministri no Leggi altro »