25 novembre, la parità e il suo ruolo anche contro la crisi climatica!

Il 25 novembre è stata la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Non possiamo esprimere il nostro NO alla violenza sulle donne solo quando è mainstream. Dobbiamo parlarne ogni giorno e in ogni occasione. Perché parlarne il più possibile? E cosa c’entra con la crisi climatica? 1. Ne parliamo perché condividiamo la lotta per l’equità, …

25 novembre, la parità e il suo ruolo anche contro la crisi climatica! Leggi altro »

FridaysforFuture a Rai1, #NonFossilizziamoci!

Il 24 novembre siamo stati ospiti di UnoMattina per presentare la lettera #NonFossilizziamoci anche su Rai1. Probabilmente non è un programma che intercetta il pubblico a cui siamo abituat* (perché dopo le 8 siamo già a lezione!), per questo è stato importante ricevere quest’invito. Uno dei grandi problemi che sentiamo come attivist* è proprio che …

FridaysforFuture a Rai1, #NonFossilizziamoci! Leggi altro »

Serve coraggio per parlare ai nostri ragazzi della crisi climatica.

di Tim Flannery, 3 novembre 2020 Essere portatore di cattive notizie non è mai un ruolo facile. Sono decenni che scrivo e parlo di cambiamento climatico. L’esposizione costante ci indurisce dinanzi alla realtà sempre più spaventosa, e spesso mi sono trovato ad affrontare l’argomento come una specie di allegro boia, o quantomeno non cedendo pubblicamente …

Serve coraggio per parlare ai nostri ragazzi della crisi climatica. Leggi altro »

Condividiamo l’appello di Diletta Bellotti, attivista della campagna europea #SaveBeesandFarmers

Condividiamo l’appello di Diletta Bellotti, attivista della campagna europea #SaveBeesandFarmers, avente l’obiettivo di raccogliere un milione di firme per sostenere i piccoli agricoltori europei e proteggere la biodiversità. In questo periodo l’Unione Europea sta approvando la nuova PAC (Politica Agricola Comune), uno dei più grandi sistemi di sussidi nel mondo che vede impegnato più di 1/3 …

Condividiamo l’appello di Diletta Bellotti, attivista della campagna europea #SaveBeesandFarmers Leggi altro »

La Corte Europea ci condanna per la qualità dell’aria

L’Italia è stata condannata perché per 10 anni non ha rispettato le direttive sull’inquinamento dell’aria. È stato accolto il ricorso della Commissione che ci aveva denunciati all’organo giuridico europeo già nel 2018. Le motivazioni sono che fin dal 2008 l’Italia ha superato “in maniera sistematica e continuativa” i valori limite di inquinanti quali PM10 e …

La Corte Europea ci condanna per la qualità dell’aria Leggi altro »

Conte riconosce il nostro diritto a decidere sul nostro futuro!

Sì, Conte lo ha detto davvero! «Dobbiamo sforzarci per affrontare la minaccia esistenziale rappresentata dal cambiamento climatico. […] Abbiamo bisogno di una nuova visione per il mondo di domani, e non c’è dubbio che i #giovani abbiano il diritto di dare un contributo decisivo a questo processo.» Caro #Presidente, GRAZIE per aver riconosciuto il nostro …

Conte riconosce il nostro diritto a decidere sul nostro futuro! Leggi altro »

Ottobre è stato un mese record per le temperature in tutto il mondo

Nell’Artico il cambiamento si è fatto sentire molto di più: il ghiaccio che di solito in questo periodo copriva gran parte del mare, quest’anno non si è ancora formato.Non era mai successo che a ottobre fosse in queste condizioni. Con una diminuzione della superficie di ghiaccio può verificarsi un meccanismo di accelerazione della fusione stessa, …

Ottobre è stato un mese record per le temperature in tutto il mondo Leggi altro »

Recovery Fund e ambiente, Italia peggiore in Europa, #NonFossilizziamoci!

State scrivendo il Recovery Fund pensando agli anni Venti. MA DEL NOVECENTO! #NonFossilizziamoci  Finora i pacchetti di stimolo italiani per la ripresa post covid sono stati pessimi dal punto di vista climatico: l’analisi elaborata da Vivid Economics e pubblicata dal The Guardian conferma che sono stati i peggiori in Europa, e tra i peggiori del …

Recovery Fund e ambiente, Italia peggiore in Europa, #NonFossilizziamoci! Leggi altro »

Sgombero degli attivisti alla foresta di Dannenröder!

18 novembre 2020 Gli attivisti tedeschi che avevano occupato ininterrottamente la foresta di Dannenröder per fermare la costruzione di un’autostrada sono sotto sgombero per far iniziare la costruzione. I manifestanti ritengono vergognoso che il governo guidato anche dai Verdi decida di disboscare ancora durante la crisi climatica Durante una di queste azioni di sgombero la …

Sgombero degli attivisti alla foresta di Dannenröder! Leggi altro »