q Scriviamo il futuro, webinar sul rapporto tra narrativa e Crisi Climatica | Fridays For Future Italia

Scriviamo il futuro, webinar sul rapporto tra narrativa e Crisi Climatica

Il 22 aprile, ma anche il 21 e 23, oltre che nelle piazze siamo stati nelle librerie di tutta Italia, a leggere il presente e scrivere un futuro… che non sia rovente!

Con Sabina Guzzanti, Stefano Liberti, Roberto Mercadini, Sara Segantin, Grammenos Mastrojeni e Vincenzo Giudice parleremo di come la narrazione può contribuire a cambiare il mondo.

Abbiamo fatto dirette sulle pagine nazionali in un vero e proprio tour fra città, autrici, autori e racconti, attraverso un’Italia vicina e lontana, da vivere e da conoscere insieme.

Ecco la lista dei webinar:

La prima diretta è dalla libreria Bottega dell’Invisibile di Forlimpopoli, un incontro con Roberto Mercadini, attore e scrittore, e Sara Segantin, scrittrice e divulgatrice scientifica.
Si può ridere con serietà? Si può parlare con profondità e leggerezza al contempo? Si può narrare l’inenarrabile col sorriso sulle labbra? Quali sono i nuovi linguaggi per scrivere il futuro?
Chiacchiereremo di carta e di schermo, di crisi climatica, di storie e di social.

Guarda la registrazione dell’evento a questo link!

Con Grammenos Mastrojeni, diplomatico italiano, siamo entrati nel mondo delle relazioni internazionali fra ambiente, conflitti e migrazioni. È possibile un “clima di pace”? Perché scongiurare la crisi climatica vuol dire raggiungere pace e giustizia? 

Guarda la registrazione dell’evento a questo link!

La prima live del 22 aprile, giornata della Terra, è stata dalla libreria Alegre di Roma, in un evento aperto anche alle scuole, Sabina Guzzanti, attrice, comica, regista e autrice del romanzo «2119», e Sara Segantin, divulgatrice scientifica e autrice del romanzo «Non Siamo Eroi», hanno discusso dei loro recentissimi lavori, trasportandoci in terre vicine e lontane.

Da una parte il racconto di un futuro segnato dall’ingiustizia e dalle drammatiche conseguenze della crisi climatica, dall’altra la storia della generazione che si batte oggi per evitare che diventi realtà. L’eroismo dei loro non-eroi ci farà ridere e tremare, fra avventure, tradimenti, amori e lacrime.

Guarda la registrazione dell’evento a questo link!

Il secondo evento della giornata è stato dalla libreria Bookstorie di Roma, il giornalista e scrittore Stefano Liberti, autore di «Terra Bruciata» ha raccontato la crisi climatica attraverso le drammatiche conseguenze che sta avendo – oggi, qui in Italia – sulla nostra terra e sulle nostre vite, dagli impatti sull’agricoltura al turismo ai disastri naturali.

Guarda la registrazione dell’evento a questo link!

Abbiamo continuato questa serie con la diretta dalla libreria Ticinum di Voghera (grazie al supporto di Fridays for Future Pavia)

Una comunità, l’ombra di un inceneritore, una battaglia. Vincenzo Giudice, in un dialogo con la libraia Elisabetta Balduzzi, ci parlerà della lunga lotta di Retorbido, di volti, di cuori, di tanta paura e di tanto coraggio. Perché a volte, in questo presente, abbiamo davvero bisogno di storie a lieto fine.

Guarda la registrazione dell’evento a questo link!

A diversi giorni dalla Giornata della Terra, sono continuati gli appuntamenti di Scriviamo il Futuro.

Siamo andati in diretta sulla nostra pagina Instagram  per un dialogo con il cantautore e comico Lorenzo Baglioni, organizzato da FFF Catania.
Abbiamo fatto due chiacchiere sul libro “Un’ora e mezzo per salvare il mondo”, scritto da lui e dal geologo Mario Tozzi.

Perché scrivere un libro sul clima?
Come possono essere coniugati il mondo dello spettacolo e della cultura con l’attivismo ambientale?

Guarda le registrazione dell’evento a questo link!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!