Fridays For Future • Italia
3.19K subscribers
1.98K photos
162 videos
817 links
Canale ufficiale di Fridays For Future Italia

🔸Instagram: https://www.instagram.com/fridaysforfutureitalia/
🔸Facebook: https://www.facebook.com/fffitalia/
🔸Twitter: https://twitter.com/fffitalia
Download Telegram
L’energia rinnovabile è senza dubbio l’energia del futuro. Non lo diciamo noi: viene ribadito da tutti gli organi scientitici. Chi lo nega mette a repentaglio la rapida decarbonizzazione che ci serve.

🧠 Lavoro, indipendenza, rispetto verso le attuali e future generazioni sono solo alcuni degli aspetti per cui è fondamentale adottare energie rinnovabili.

👉🏽 Il futuro vivibile, equo, dipende ancora una volta dalla volontà politica e dalle scelte che avremo il coraggio di cambiare: alziamo la voce, scendiamo in piazza per dire basta alle fonti fossili e pretendere un futuro più rinnovabile possibile.

Fonti: IPCC, IEA, DOE-US, JRC, CNR

C'è un errore nella seconda slide solare e idroelettrico sono stati invertiti.


#fridaysforfuture #crisiclimatica #energiarinnovabile #renewable #transizioneenergetica
Ri‌c‌o‌r‌d‌a‌t‌e‌ l‌a‌ T‌a‌s‌s‌o‌n‌o‌m‌i‌a‌ E‌u‌r‌o‌p‌e‌a‌?

È quella lista da consultare quando vuoi destinare dei soldi ad 𝐚𝐭𝐭𝐢𝐯𝐢𝐭à 𝐬𝐨𝐬𝐭𝐞𝐧𝐢𝐛𝐢𝐥𝐢 𝐞 𝐮𝐭𝐢𝐥𝐢 𝐚𝐥𝐥𝐚 𝐭𝐫𝐚𝐧𝐬𝐢𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 🌱 la Tassonomia indica quali investimenti vengono considerati tali dall’Unione Europea. È una lista "verde" fatta da esperti. Potrebbe essere un GRANDE strumento per affrontare la crisi climatica!

Allora, qual è il problema?

La lista includeva 𝐬𝐨𝐥𝐨 𝐥𝐞 𝐞𝐧𝐞𝐫𝐠𝐢𝐞 𝐫𝐢𝐧𝐧𝐨𝐯𝐚𝐛𝐢𝐥𝐢, tuttavia la Commissione Europea vuole aggiungere 𝐚𝐧𝐜𝐡𝐞 𝐥𝐚 𝐟𝐢𝐬𝐬𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐧𝐮𝐜𝐥𝐞𝐚𝐫𝐞 𝐞 𝐠𝐥𝐢 𝐢𝐦𝐩𝐢𝐚𝐧𝐭𝐢 𝐚 𝐠𝐚𝐬.

Parliamoci chiaro: ogni centesimo dato ai combustibili fossili (come il gas!) è rubato alle rinnovabili. Allora cosa ci fa il gas in Tassonomia? Ecco, non deve esserci. Ce le vedete 𝘭𝘦 𝘢𝘵𝘵𝘪𝘷𝘪𝘵à 𝘥𝘪 𝘌𝘯𝘪 𝘦𝘵𝘪𝘤𝘩𝘦𝘵𝘵𝘢𝘵𝘦 𝘤𝘰𝘮𝘦 𝘴𝘰𝘴𝘵𝘦𝘯𝘪𝘣𝘪𝘭𝘪?

La proposta della Commissione contiene anche la fissione nucleare, di cui abbiamo parlato nei post precedenti (vai a vederli!) tuttavia 𝘪𝘭 𝘯𝘶𝘤𝘭𝘦𝘢𝘳𝘦 𝘦 𝘪𝘭 𝘨𝘢𝘴 sono stati proposti in un 𝘱𝘢𝘤𝘤𝘩𝘦𝘵𝘵𝘰 𝘶𝘯𝘪𝘤𝘰, e dovranno essere 𝘢𝘱𝘱𝘳𝘰𝘷𝘢𝘵𝘪 𝘰 𝘳𝘪𝘧𝘪𝘶𝘵𝘢𝘵𝘪 𝘢𝘴𝘴𝘪𝘦𝘮𝘦.

Includerli significa dirottare altrove risorse private 𝐕𝐈𝐓𝐀𝐋𝐈 per le rinnovabili.

L'IEA stessa indica che il 95% delle 𝑛𝑢𝑜𝑣𝑒 𝑖𝑛𝑠𝑡𝑎𝑙𝑙𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑖 nei prossimi anni dovrà essere di fonti 𝑟𝑖𝑛𝑛𝑜𝑣𝑎𝑏𝑖𝑙𝑖!

Ritardare la loro implementazione significa peggiorare la c‌r‌i‌s‌i‌ c‌l‌i‌m‌a‌t‌i‌c‌a‌, ma anche rendere l'Europa più dipendente da regimi autoritari come la Russia, finanziando conflitti con i soldi del gas.

📢 Andremo davanti a ogni Rappresentanza Ufficiale del Parlamento Europeo, in tutta Europa, rivolgendoci direttamente ai nostri Eurodeputati, gli unici che possono 𝐛𝐨𝐜𝐜𝐢𝐚𝐫𝐞 𝐢𝐥 𝐭𝐞𝐬𝐭𝐨 della Commissione ed evitare questa follia!

Possiamo farcela, prontɜ ad unirvi?? Ecco le prossime mobilitazioni: 𝐬𝐚𝐛𝐚𝐭𝐨 𝟐𝟏 𝐦𝐚𝐠𝐠𝐢𝐨 𝐨𝐫𝐞 𝟏𝟔 a 𝐑𝐨𝐦𝐚 e 𝐌𝐢𝐥𝐚𝐧𝐨.

Occhio alle pagine locali, condivideremo un toolkit su come partecipare!

La campagna #𝙽𝚘𝚝𝙼𝚢𝚃𝚊𝚡𝚘𝚗𝚘𝚖𝚢 𝚗𝚘𝚗 𝚜𝚒 𝚏𝚎𝚛𝚖𝚊🔥
SALI A BORDO CON FRIDAYS FOR FUTURE!

⛵️ Si avvicina l'estate, però sappiamo bene che la crisi climatica non va in vacanza! Magari anche tu ti stai chiedendo come mobilitarti per il tuo futuro, tuo e di tutti.
La risposta è semplice: partecipa all'assemblea di Sali a Bordo!

📢 Giovedì 12 maggio alle 21 ci sarà una nuova call introduttiva al movimento. La piattaforma utilizzata sarà Zoom e durante l'assemblea potrete scoprire come attivarvi localmente e nazionalmente, ma anche come funziona Fridays For Future e perché fare attivismo è così importante e semplice.

🔥 Nel gruppo Telegram saranno girate tutte le informazioni per partecipare alla call!
.
.
.
Secondo l'ipcc entro 3 anni dobbiamo raggiungere il picco delle emissioni per poi azzerarle entro il 2050. E tu vuoi fare parte della marea del cambiamento?

📸 In foto FFF Como

#FridaysForFuture
#SaliABordo
Ogni anno viene rubato un giorno in più al nostro futuro, e al presente delle popolazioni già colpite dalla crisi climatica.

L' #OvershootDay è il giorno dell'anno in cui la domanda dell’umanità di risorse e servizi ecologici supera la capacità della Terra di rigenerarli.

Tutto ciò che si consuma dall’indomani dell’overshoot day è sulle spalle dei paesi più poveri, ma soprattutto delle future generazioni.

Da oggi siamo in debito. Ma possiamo cambiare le cose, ribaltare lo status quo e tornare a vivere compatibilmente con la #Terra che abitiamo!

Ci serve una transizione ecologica, sociale e sostenibile ora. Unisciti a noi e lotta per salvarci il 🍑!